ACCEDI CERCA
INDIETRO
Brasile
Dove
Brasile
. Zucca e cannuccia per Mate
Brasile
605. Mate Verde
Brasile
606. Mate all’Arancio

Newsletter

ISCRIVITI
Informativa sulla privacy

L'Essenza del The, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che i dati che fornirai saranno utilizzati solo per trasmetterti via email la newsletter che hai richiesto. Cliccando sul bottone "Iscriviti" autorizzi il titolare del trattamento ad inviarti la Newsletter. Potrai esercitare i diritti previsti all'art. 7 D.Lgs.196/2003 ed in particolare chiedere in qualsiasi momento la cancellazione cliccando sul link apposito presente in ogni Newsletter.

Brasile
Il Brasile (insieme a Argentina e Perù) sono gli unici stati del Sudamerica produttori di tè.
I tè sudamericani sono di qualità ordinaria, utilizzati principalmente nelle miscele di tè freddo, oltre che alle miscele in genere.
La produzione (primi tentativi risalgono al 1810), di circa cinque milioni di chili all'anno, è circoscritta nello stato di SAO PAULO e sebbene ci sia una stagione di crescita simile a quella Argentina (ottobre-aprile) i tipi di tè coltivati sono per molti aspetti più simili ai tè africani.
Tipico del Brasile (e dell'Argentina) l'arbusto del MATE botanicamente simile all'Agrifoglio; l'infuso contiene caffeina e teobromina, come il tè. La combinazione di sostanze curative e principi attivi contrassegnano il Mate come un tè per la salute: è indicato dagli esperti come un sano prodotto dimagrante senza effetti collaterali, perché sete ed appetito sono attenuati su base vegetale.

Inoltre il Brasile ha detenuto quasi il monopolio della produzione/esportazione di caffè dagli ultimi decenni del XIX secolo ai primi decenni del XX secolo. L'Arabica, coltivata negli altopiani, soddisfa gran parte della richiesta mondiale (epoca di raccolta giugno-agosto, qualità maggiormente richiesta il Bourbon Santos).