ACCEDI CERCA
INDIETRO
Korea
Dove
Korea
. Korea Jeju Sejak Bio

Newsletter

ISCRIVITI
Informativa sulla privacy

L'Essenza del The, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che i dati che fornirai saranno utilizzati solo per trasmetterti via email la newsletter che hai richiesto. Cliccando sul bottone "Iscriviti" autorizzi il titolare del trattamento ad inviarti la Newsletter. Potrai esercitare i diritti previsti all'art. 7 D.Lgs.196/2003 ed in particolare chiedere in qualsiasi momento la cancellazione cliccando sul link apposito presente in ogni Newsletter.

Korea
In KOREA l'usanza di bere il tè sembra essere stata introdotta nel sesto o settimo secolo d.C.

La cultura del tè si identificava profondamente con il buddismo, tanto che, quando la dinastia Yi decise di sostituire il buddismo con il confucianesimo nel XIV secolo, non solo vennero distrutti la maggior parte dei templi, ma fu anche proibito bere il tè.
CH'O UI (1786-1866) fu poi il primo dei grandi restauratori della cerimonia del tè in Korea.

Eppure, nonostante l'esempio di Ch'o Ui la ‘VIA del Tè' restò quasi sconosciuta in Korea.
Non fu che di recente che fu ripresa grazie agli sforzi di un altro monaco, il venerabile Hyo Dang, Ch'oi Pom-sul, che fondò varie scuole e un'università dopo il 1945.

Originariamente il tè era utilizzato per scopi cerimoniali o come parte della medicina erboristica tradizionale. Il tè verde, com'è usato in Cina ed in Giappone, non è il solo tipo di tè bevuto in Corea. Vengono gustati infatti un gran numero di tè a base di frutti, foglie, semi o radici, e se ne distinguono cinque gusti: dolce, aspro, salato, amaro e pungente.