ACCEDI CERCA
INDIETRO
Indonesia
Dove
Indonesia
. Noce Moscata
Indonesia
Pepe Lungo di Java, 60 gr
Indonesia
Pepe Nero Lampong Del Sumatra, 70 gr

Newsletter

ISCRIVITI
Informativa sulla privacy

L'Essenza del The, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che i dati che fornirai saranno utilizzati solo per trasmetterti via email la newsletter che hai richiesto. Cliccando sul bottone "Iscriviti" autorizzi il titolare del trattamento ad inviarti la Newsletter. Potrai esercitare i diritti previsti all'art. 7 D.Lgs.196/2003 ed in particolare chiedere in qualsiasi momento la cancellazione cliccando sul link apposito presente in ogni Newsletter.

Indonesia
Le zone di produzione sono situate soprattutto nelle isole di Sumatra e Giava.
A GIAVA, principale isola dell'Indonesia, la storia del tè ha inizio nel 1826 quando il naturalista Philipp Franz Von Siebold venne incaricato dalla commissione per l'agricoltura di Batavia (oggi DJAKARTA) di inviare a Giava alcune piante di tè giapponese; un'ulteriore sviluppo si ebbe per iniziativa commerciale olandese qualche anno dopo.

Le coltivazioni rimasero sino al 1865 sotto il controllo del governo coloniale olandese e vennero gradatamente cedute ai coloni, che con grande sapienza seppero produrre tè di qualità notevole a partire dalle nuove piante provenienti dall'ASSAM (dal 1873). 
Soltanto nel novecento si iniziò a coltivare tè anche a Sumatra (pianure della costa orientale).
Il tè indonesiano viene utilizzato soprattutto come base per miscele, resta tuttavia qualche raro giardino di grande qualità degno di competere con le migliori marche dell'Assam e di Ceylon, come il TALOON o il MALABAR di Giava, tè neri aromatici e soavi.
La raccolta si svolge lungo tutta l'annata. I principali paesi importatori di tè indonesiano sono gli Stati Uniti, il Pakistan e l'Egitto.