ACCEDI CERCA
ITALIANOENGLISH
ITEN

MATE' o Yerba Mate

Il mate una bevanda tipica sudamericana detta anche t argentino, preparata con le foglie dellerba mate, la cui preparazione segue quella del t. Infatti si mettono in Il MATE, detto anche TE' PARAGUAIENSE, l'infusione preparata con le foglie verdi o tostate di un agrifoglio, Ilex paraguayensis, che cresce spontaneo in Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay. In alcuni di questi Paesi l'infuso conosciuto con il nome di YERBA MATE e rappresenta la bibita coloniale tradizionale per eccellenza ed sinonimo di condivisione ed principalmente consumato nelle aggregazioni sociali.

Quando i missionari gesuiti arrivarono in Sud America pi di 300 anni fa, hanno notato che, sebbene gli Indiani sudamericani viveva su una dieta di carne, che non hanno sviluppato lo scorbuto. Questo stato attribuito al loro consumo di un t fatto di una pianta locale, che hanno bevuto da tazze scavata zucche. I gesuiti chiamato il t yerba mate dopo la parola spagnola per zucca, e cominci a coltivare l'arbusto simile all'agrifoglio.

Per la PREPARAZIONE del MATE secondo le regole del rituale bisogna avere a disposizione un contenitore apposito fatto con una zucca, in legno o anche in metallo che prende il nome di 'MATE', 'PORONGO' o 'MATERO'; questo contenitore si usa sia per la preparazione del mate sia per berlo.

Mate insieme a caff, t e cacao, il mate una delle FONTI naturali pi importanti DI CAFFEINA. Grazie all'abbondante presenza di questa sostanza, l'infuso viene tradizionalmente consumato come tonificante e riequilibrante; nella medicina popolare locale trova impiego anche nella cura del mal di testa, dei problemi digestivi, dei reumatismi e dell'obesit .
Il contenuto in caffeina si aggira intono allo 0,5-1,5%, anche se soltanto una piccola percentuale viene estratta durante la preparazione della bevanda. Nell'infuso il contenuto medio di caffeina circa la met di quello presente in un'analoga quantit di caff. Il mate inoltre una buona fonte di vitamina C ed ricco di proteine (12%), polifenoli (2%) e minerali come calcio, fosforo e ferro (6%).

Per tutti questi motivi il prodotto essiccato, polverizzato o meno, viene consigliato agli sportivi e come coadiuvante nelle diete dimagranti.

Come per il t, anche nell'erba mate la caffeina concentrata soprattutto nelle foglioline giovani, non ancora dischiuse.
L'ASSUNZIONE ECCESSIVA DI ERBA MATE CONTROINDICATA PER CHI SOFFRE DI IPERTENSIONE, DIABETE, ULECERE e ALTRI DISTURBI.
Possibili effetti collaterali e controindicazioni della yerba mate:
- Appare evidente che coloro sensibili di natura od allergici alla caffeina devono stare alla larga dal prodotto in questione.
- sensazioni quali il nervosismo, le vertigini o linsonnia nel momento in cui si cominciano a prendere gli integratori di tale sostanza (tipo guarana')

COME CURARE LA VOSTRA ZUCCA PER IL MATE:
Per curare la vostra zucca per Amargo sciacquare la zucca con acqua tiepida. Riempire la zucca fino all'orlo con foglia Mate usato o fresco, e poi versare acqua calda sopra la foglia Mate alla parte superiore della zucca. Lasciate che la zucca riposare per 24 ore.
Dopo 24 ore svuotare il zucca completamente e lasciare asciugare.
possibile ripetere questo processo se lo si desidera.
Per Mate Dulce, sciacquare la zucca con acqua tiepida, poi versare un po' di zucchero nella zucca e si agita intorno, in modo che le pareti sono rivestite con uno strato di zucchero. Poi posto un tizzone di carbone che brucia delicatamente nella zucca e agitare intorno in modo che lo zucchero si forma uno strato di caramello sulle pareti della zucca. Questo pu essere ripetuto tra porzioni di Mate Dulce per aumentare il sapore della bevanda.

vai al link yerba_mate.pdf

Un Mondo di T

: Piramidi e Bustine di t [2019-04-14], . Benifuuki Bio T in polvere [2019-02-12], L'ossidazione del T [2018-12-27], T: propriet organolettiche [2018-12-27], 'TRIBUTE' West Lake Longjing, il T della TIGRE che corre.. [2018-12-18], ANJI BAI CHA [2018-10-29], Nomi dei T in Cina [2018-10-04], Ichibancha e Nibancha [2018-09-24], La cultura e la cerimonia del t in Corea [2018-09-24], . La Prefettura di Uji, T Giappone [2018-09-10], . I t dello Yunnan [2018-08-02], Oolong/Wulong i T Blu o 'T Qing' [2018-07-27], La cerimonia del T in Russia [2018-06-14], Tai Ping Hou Kui [2018-05-16], A proposito di Te' Bianco... [2018-05-07], Ginseng, elisir di Giovinezza! [2018-05-03], Classificazione Internazionale del TE' in India [2018-04-26], Honeybush: cos e quali propriet possiede? [2018-01-29], La Grande Corsa del T del 1866 (i Clippers) [2018-01-19], Gaiwan e/o teiera Yixing ? [2017-11-12], Il t contiene Vitamina C?? [2017-11-06], I Bambini e le donne in Gravidanza possono bere il T? [2017-10-17], I t giapponesi quanti sono? [2017-09-15], Rooibos, Tea of long Life [2017-07-29], T Matcha [2017-07-28], Il Darjeeling: 'terra dei fulmini'. [2017-04-22], Cosa sono i t affumicati? [2017-02-07], Il segreto per preparare una buona tazza di t? [2017-01-22], PU ERH o T Rosso dallo Yunnan [2016-12-17], La temperatura dell'Acqua [2015-07-31], Degustazione del t, percezione e descrizione [2015-07-30], MATE' o Yerba Mate [2015-07-15], Earl Grey e i T Aromatizzati [2015-06-30], Il TE nella tradizione Giapponese [2015-06-18], 5 Regole fondamentali per fare un buon t [2015-04-23], Arte del T in Cina [2015-02-22], CERIMONIE del TE' nel Mondo [2014-10-19], Il t e l'obesit [2014-07-29], La scelta del t e la sua conservazione [2013-10-22], 3 Tazze di t VERDE al giorno... [2013-07-20], T Profumati, Scented Teas [2013-05-18], Lapacho [2013-02-18], UMAMI [2013-01-28], Il Benessere nel T [2012-10-18], No al latte nel t [2012-08-22], I benefici del t verde per i cani [2012-06-07], La teiera di Hans Christian Andersen [2012-03-09], Zucchero Bianco o di Canna? [2012-03-08], Il Karkad (Ibisco) [2011-11-07], Cosa differenzia i t? [2011-04-10], Cos' il TEA TIME? [2011-03-03], L'acqua per un buon t [2010-07-02], Il limone e il t [2010-06-29], Lo zucchero e gli inglesi.. [2010-06-26], Perch si forma la patina sui t? [2010-06-22]

Newsletter

ISCRIVITI
Informativa sulla privacy

L'Essenza del The, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che i dati che fornirai saranno utilizzati solo per trasmetterti via email la newsletter che hai richiesto. Cliccando sul bottone "Iscriviti" autorizzi il titolare del trattamento ad inviarti la Newsletter. Potrai esercitare i diritti previsti all'art. 7 D.Lgs.196/2003 ed in particolare chiedere in qualsiasi momento la cancellazione cliccando sul link apposito presente in ogni Newsletter.